Meglio materasso in memory o in lattice? Memory foam

Ti stai chiedendo se è meglio il materasso in memory foam o in lattice. Entrambi sono dei materassi comodi. Ma quali sono le caratteristiche che li differenziano? Qual è il miglior materasso tra i due? Io sono uno specialista del settore dei materassi e opero in questo settore già dagli anni Settanta dello scorso secolo. La prima cosa che mi sento di dire è che ognuno di noi ha delle necessità specifiche. Quindi quale sia il materasso migliore per voi, lo potete solamente decidere voi. Detto questo, da un punto di vista tecnico: Io dico che il materasso memory foam è migliore. Innanzitutto si tratta di una tecnologia molto più nuova, perché è nata circa mezzo secolo dopo. Inoltre sono migliori le caratteristiche di circolarità dell’aria. Ma andiamo a vedere nel dettaglio. Per fare questo ci aiuteremo con un testo e un video.

Divulgatore in industria materassi

Meglio materasso in memory o in lattice? Far circolare l’aria

Innanzitutto il materasso in memory foam ha una ventilazione migliore. Per realizzare i materassi in lattice, si usano degli stampi che prima vengono spruzzati con una pellicola, che serve a non fare incollare la schiuma di lattice allo stampo. Questa pellicola purtroppo non consente la circolazione dell’aria. Per questa ragione sono stati inventati i fori di portanza. Si tratta comunque di una ventilazione minore rispetto a quella che può offrire il Memory Foam. Per quanto riguarda i materassi in Memory Foam, bisogna fare attenzione che abbiano dei canali di ventilazione interna fra uno strato e l’altro. Parlo di ventilazione dei materassi perché è un aspetto importantissimo. Non possiamo infatti permetterci di dormire sopra un ambiente umido. Oltretutto l’umidità fa velocemente proliferare l’insediamento degli acari. Ma per meglio capire questi argomenti vediamo il video che ho realizzato anni addietro nello stabilimento di Dormiitalia, proprio su questo argomento.

Continua a navigare su Amaci.eu