Quale materasso scegliere per lettino

Quale materasso scegliere per lettino

Quale materasso scegliere per il lettino

Foto lettino con titolo: Quale materasso scegliere per lettino

Salve. Io sono Marco Calabrò e sono uno specialista del settore dei materassi. Sono qua per incarico di SaluDormi, che mi sta inricaricando di dare una serie di risposte all’utenza del web. In merito all’argomento dei materassi. Oggi rispondo a quale materasso scegliere per lettino. Consideriamo che oggi i materassi più moderni, più attuali del mercato, sono i materassi in schiuma evoluta. La schiuma evoluta più nota, sicuramente è il Memory Foam. Il materasso in schiuma evoluta, deve avere queste caratteristiche: sto parlando in generale di lettino, quindi questo argomento va bene sia per il lettino della persona singola sia per il lettino del bambino o ragazzo. Evidentemente anche al femminile questo argomento.

Perché il materasso in memory?

Sto parlando di materassi a schiume evolute, perché hanno una massa di spinta dal basso verso l’alto, proporzionata al peso della persona che sta sul materasso. Che sta utilizzando il materasso.
Quindi se noi mettiamo un bambino, la massa di spinta della schiuma evoluta sarà inferiore; se noi mettiamo un adulto la massa di spinta della schiuma sarà maggiore e pertanto proporzionale al peso dell’adulto. Consideriamo alcune caratteristiche che devono avere i materassi in schiume evolute. Consideriamo che la schiuma evoluta più nota, è il Memory. Diciamo per prima cosa che il Memory, dovete voi decidere l’altezza dello strato. Diciamo che 3, 5, 7 centimetri va bene. Non andrei oltre queste cifre, queste dimensioni in spessore della lastra Memory.

Caratteristiche interne

Già con il 7 centimetri, si fa fatica a muoversi durante il sonno. Perché nel momento in cui ci spostiamo, creiamo un fosso all’interno del materasso, da cui dobbiamo risollevarci. Quindi la prima caratteristica, a vostro gusto, scegliere l’altezza del Memory. Andiamo a parlare delle altre caratteristiche: il materasso ideale ha un rivestimento che è realizzato o in cotone o in lino Perciò prodotti naturali, che consentono la traspirazione. Possiamo anche optare per un materasso con una fascia laterale in 3D, che permette la ventilazione interna del materasso. Questo aiuta anche a ritardare l’insediamento degli acari. Poi sotto il Memory, consideriamo che un materasso, per essere un materasso di qualità, deve avere l’imbottitura. Un materasso senza Imbottitura non è un materasso, è una panchetta.

Non vi fidate di Altroconsumo

Assolutamente non vi fidate di nessuno, non ascoltate nessuno, anche delle grandi investigazioni realizzate per esempio da Altroconsumo. Io non capisco come fanno queste queste investigazioni, stanno sottoponendo dei materassi che non hanno Imbottitura come materassi di qualità. Il materasso deve avere l’imbottitura, perché la prima caratteristica è l’imbottitura. Oggi le imbottiture sono quasi esclusivamente di poliestere. Il poliestere è un prodotto tagliente per gli acari. Gli acari sono dei ragni della grandezza di un terzo, un quarto di millimetro, che vivono all’interno dei materassi.

L’umidità

La caratteristica dell’acaro è di essere un ragno molto piccolo e di essere cieco, quindi per lui il prodotto poliestere è un prodotto estremamente tagliente. Perciò, soprattutto quando parliamo di ragazzi, evitiamo di iniziare a far produrre delle allergie. Perché poi da adulti, avranno grosse ripercussioni. Ricordiamoci la mattina di lasciare il materasso scoperto due o tre ore, in modo che il poliestere che ha la caratteristica di gonfiarsi abbia la possibilità di rialzarsi e di auto deumidificare.

L’interno del materasso

Andiamo alla parte interna del materasso. La parte interna del Materasso deve essere fatta… scegliete voi se due o tre strati di schiume evolute. Io non direi più di due o tre strati di schiume evolute. Se volete un materasso particolarmente comodo va bene anche il 5 strati. Comunque il materasso deve avere determinate caratteristiche. All’interno bisogna che vi siano dei canali di auto deumidificazione, che consentano la ventilazione interna del materasso.

La ventilazione è importante

Quindi tra le varie lastre di materassi, o sopra, o sotto, bisogna avere delle movimentazioni. Queste movimentazioni possono essere a forma di onda, possono essere a forma di pettine, possono essere a forma dentata. Ci stanno vari disegni di queste sagomature delle schiume, ma è fondamentale che il materasso abbia queste sagomatore.

Auto deumidificazione del materasso

Perché queste sagomature consentono la auto deumidificazione del materasso. Adesso vado a una caratteristica dell’individuo adulto. Considerate che un adulto mediamente perde 180 litri di sudore l’anno sul materasso.
Ultimissima caratteristica: il materasso deve avere una fascia perimetrale in 3D, si tratta di una fascia utilissima di ventilazione del materasso, che consente al materasso di poter respirare. Perché noi durante il sonno, ci muoviamo nel materasso da 20 a 30 volte. Facciamo perciò una specie di effetto mantice sul materasso.

Quale materasso scegliere per lettino

Queste io ritengo le caratteristiche fondamentali di un materasso. Ricordiamoci che le schiume evolute, e quei completo l’argomento, hanno una massa di spinta dal basso verso l’alto proporzionata al peso della persona che lo sta utilizzando. Quindi nel lettino consiglio questo tipo di prodotto, indipendentemente dal fatto che si tratti di un bambino di un ragazzo o di un adulto. Perché il materasso si adeguerà progressivamente al differente peso del corpo.

Che tipo di materasso scegliere