Quale materasso scegliere

Che tipo di materasso cerchi?

Così hai deciso di cambiare il tuo vecchio materasso.
In effetti già da tempo avevi preso questa decisione.
Ma adesso ti stai effettivamente dicendo che è arrivato il momento di cambiarlo.
Hai per tanti anni dormito su un materasso ortopedico.
Adesso stai sentendo parlare tanto di questi materassi in Memory.
In effetti l’idea ti attrae.

Però pensi che potrebbe essere un problema, andare da un materasso tanto rigido con quello ortopedico a un materasso invece morbido come quello in memory.
Stai cercando quindi nel web delle argomentazioni che ti possono spiegare effettivamente che cos’è un materasso in memory.
Cercando in giro, sei finita sulla mia pagina web.

Materasso matrimoniale

Sei arrivata nel posto giusto

Sono contento che tu sia arrivata sulla mia pagina web.
Spero di poterti essere d’aiuto.
Conosco molto bene il mondo del materasso, perché ormai lo frequento da parecchi decenni.
Credo veramente che tu sia capitata nel posto giusto.
Perché penso che difficilmente troverai un esperto con una conoscenza ampia come la mia.

Conosco infatti molto bene il settore del materasso.

Conosco inoltre bene le filiere delle materie prime, che servono per fare il materasso.
Quindi per favore mettiti comoda, prenditi alcuni minuti di tempo e vediamo insieme di sviluppare la possibile soluzione a quella che la tua necessità di cambiare il materasso.

Scegliere il materasso

Dovrei dire che in effetti ci stanno varie considerazioni da fare.
Però il primo punto di partenza sicuramente sei tu.
Nel senso che dobbiamo capire che tipo di materasso è quello che può soddisfare le tue specifiche necessità.
Quindi la prima cosa che bisognerebbe fare, è capire quale sia il tuo peso.
Poi bisogna sapere se tu dormi insieme ad altre persone e quanto queste persone pesano.

Insomma, come hai capito, non è che ho molte informazioni in mano.

Però vediamo insieme di fare del nostro meglio, in modo da renderci conto.
Allora, cominciamo a considerare che io sto ragionando su un peso medio delle persone, inferiore ai 110 kg.
Oggi vi sono differenti possibilità di supporti per il sonno.
Tu ne hai menzionati due fra i più diffusi, che sono il materasso ortopedico e il materasso in memory.
Parliamo di entrambe le soluzioni in maniera veloce.

Il materasso ortopedico si riferisce normalmente ha un materasso con un supporto rigido.

Questo a causa della struttura a molle interna, realizzata con delle molle che si chiamano biconiche.
Questo molleggio che viene definito lo scheletro interno di un materasso, viene successivamente ricoperto da dei feltri.
Quindi sopra i feltri vengono poste delle differenti schiume o imbottiture così da caratterizzare il singolo prodotto.
Si tratta di un materasso che normalmente ha una grande durata nel tempo.
Lo svantaggio del materasso, è il fatto che queste molle a forma di spirale è come se ci facessero dormire su dei piccoli radar.
La seconda caratteristica svantaggiosa di questo prodotto, il fatto che non si adegua perfettamente a quelle che sono le forme del corpo umano.
Si tratta di un prodotto che normalmente è consigliabile per quelle persone che sono piuttosto pesanti.

Passiamo ora a parlare del materasso Memory.

Il materasso memory è un prodotto sicuramente molto più giovane, che non il materasso a molle, in termini di progettazione.
Però guarda che effettivamente è una definizione sbagliata, quella di chiamarlo materasso in memory.
In quanto il materasso normalmente ha solamente uno strato superiore realizzato in memory.
Questo strato superiore di memory, che va abitualmente dai 2 ai 10 cm, viene appoggiato su una schiuma poliuretanica più rigida che gli fa da supporto.

Assemblaggio struttura interna

Bene, cara amica, ti devo confidare che effettivamente sarebbe molto più semplice scegliere un materasso ortopedico, che non un materasso in memory.

Questo perché bisogna Innanzitutto considerare, quanti strati di schiume fanno parte del materasso.
Come regola generale, più aumentano gli strati di schiuma e più aumenta la sofficità del prodotto.
Ma non sempre è così, perché questo dipende dalla densità ed elasticità delle schiuma.
Quindi io direi che prima di qualsiasi scelta, comunque sarebbe il caso di sdraiarcisi sopra.

Io ti consiglierei di non mettere uno strato di memory molto alto.

Perché venendo tu dall’esperienza di un materasso ortopedico, probabilmente ti troveresti male con uno strato eccessivo di memory.
Perché renderebbe il materasso troppo soffice per i tuoi gusti.
Quindi comunque prendi in considerazione dei materassi che abbiano uno strato di memory massimo di 5 cm.
Spero di poterti essere stato utile e comunque troverai tanti altri miei post e video su questo argomento.

Il marchio Amacicasa
AMACICASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.