Recensione materasso Equo Foam di Saludormi

Facciamo oggi la recensione del materasso modello Equo Foam di Saludormi. Si tratta di un materasso alto 24 cm, realizzabile in tutte le misure di ampiezza. Ma noi oggi stiamo osservando la versione matrimoniale. Il materasso a una parte sottostante in schiuma evoluta TDI. Si tratta di una schiuma che ha una massa di spinta proporzionata al peso delle persone che utilizzano il materasso. Quindi il materasso si adegua al peso di ogni singolo individuo. Perciò se una delle due persone che utilizzano il materasso, è più leggera o più pesante dell’altra, il materasso si comporterà in due differenti maniere. Vediamo di capire meglio questo concetto.

materasso Equo Foam di Saludormi
materasso Equo Foam di Saludormi

Recensione materasso Equo Foam

La schiuma evoluta, con cui è composta la base portante del materasso, ha una massa di spinta dal basso verso l’alto proporzionata al peso della persona che utilizza il materasso. Questo fa in maniera che il materasso Equo Foam, corrisponda alle esigenze di ogni singolo utilizzatore. Inoltre il materasso ha uno strato superiore di 4 cm realizzato in Memory Marine. Vediamo di capire meglio di cosa si tratta e quali sono le differenze con il Memory normale. Il Memory Marine è realizzato in una schiuma fredda denominata Microchambers. La caratteristica di questa schiuma fredda è che viene schiumata a una temperatura tra i 30 e i 45 gradi centigradi, per un tempo molto breve che va dai 4 ai 10 minuti. Mentre il Memory normale viene schiumato, quindi espande, ha una temperatura tra gli 80 e 120 gradi centigradi. Per un periodo di tempo dai 20 ai 30 minuti.

Pannelli di Microchambers

Vediamo di capire le differenze tra i vari Memory

Come abbiamo visto i processi di espansione si distinguono soprattutto per le temperature a cui espande la schiuma. La conseguenza è che il materasso con un pannello di Memory Marine, si deumidifica molto più facilmente perché è un materiale ad alta traspirazione. Infatti prende il nome dalla spugna marina, per via della sua alta traspirabilità. Mentre il Memory normale ha le bollicine che si chiudono per via delle alte temperature utilizzate durante l’espansione. La conseguenza è che se noi usassimo un pannello di Memory Marine per sdraiarcisi, non soffriremmo alterazioni sostanziali di temperatura. Mentre se usassimo un pannello realizzato in Memory normale, dopo un poco sentiremmo aumentare la temperatura della pelle a contatto del Memory normale. Questo perché non viene agevolata la circolazione d’aria all’interno della schiuma. Si tratta di differenze sostanziali tra un prodotto e l’altro. Per questo possiamo ritenere che il materasso abbia un ottimo rapporto qualità prezzo.

Continua a navigare su Amaci.eu